News del sito

INFORTUNIO/MALATTIA E OBBLIGO DI FREQUENZA ALLE LEZIONI

 
Immagine CARLA PERSICHINI
INFORTUNIO/MALATTIA E OBBLIGO DI FREQUENZA ALLE LEZIONI
di CARLA PERSICHINI - martedì, 12 dicembre 2017, 13:34
 

INFORTUNIO/MALATTIA E OBBLIGO DI FREQUENZA ALLE LEZIONI

NUOVE INDICAZIONI

Si avvisano gli studenti che in caso di infortunio verificatosi:

1) durante le ore di lezione curriculare;

2) nello svolgimento di qualsiasi attività sportiva organizzata dall’Ateneo;

3) nello svolgimento di attività sportiva in rappresentanza dell’Ateneo,

potrà essere concesso l’esonero dalle lezioni pratiche e/o teoriche (secondo le modalità stabilite dai regolamenti dei Corsi di Studio)

SE lo studente si presenterà presso il Servizio Sanitario di Ateneo (stanza 21°) munito del foglio rilasciato dal docente responsabile della lezione/attività durante la quale si è verificato l’infortunio. In questo caso il medico del Servizio Sanitario di Ateneo provvederà a stabilire la durata dell’eventuale esenzione e verificherà l’opportunità di aprire la pratica assicurativa.  

NESSUNA ESENZIONE O RIMBORSO ASSICURATIVO SARANNO CONCESSI AL DI FUORI DI QUANTO SOPRA STABILITO.

Gli studenti che non possono frequentare le attività didattiche a causa di MALATTIA O INFORTUNIO OCCORSO AL DI FUORI DELL'ATENEO, devono concordare ESCLUSIVAMENTE CON I DOCENTI le modalità con le quali recuperare gli eventuali debiti accumulati.